Gruppo di Venezia-Mestre

tangram

Gruppo cooperativo territoriale Q. Marini
via G. Ciardi, 41 –  30174 Mestre – Venezia – mce-ve@virgilio.it  –  t. 041.952362
Albo Associazioni del Comune di Venezia, iscrizione n. 678 del 23.2.94 – prot. 378
cod. fisc. 90031650279-  ccp. 76044452 –  IBAN IT54 J076 0102 0000 0007 6044 452

Il  Gruppo cooperativo territoriale M.C.E. di Mestre-Venezia nasce ad opera di un gruppo di insegnanti democratici tra i quali ricordiamo Quintilio Marini, istriano, cui il gruppo è intitolato. Nel gruppo dei fondatori anche Bruno Bruni, maestro, docente di didattica, poeta e fotografo, G.Ferracina, R.Burzotta, E.Aulisio, S.R.Casagrande, I.Borsetto, e I.Casanova.
Nel settembre 1971 essi hanno attivato, a seguito di un incontro pubblico con la presenza di Mario Lodi, un gruppo territoriale M.C.E., cui  si sono collegati diversi giovani insegnanti che avevano appena vinto il concorso magistrale. Da allora l’attività educativa del gruppo ha continuato ininterrottamente … e  ancora guarda al futuro.
L’immagine del tangram suggerisce una serie di attività componibili e ricombinabili variamente nell’arco dell’anno rivolte a una pluralità di soggetti e situazioni.  Quest’immagine dinamica e aperta può stimolare con nuove idee e risorse l’idea di educazione cui facciamo riferimento
Il gruppo territoriale MCE di Mestre  si propone alle scuole, all’associazionismo, all’Ente locale, alle istituzioni educative e socio-culturali come una risorsa e un luogo di ricerca, progettualità,  formazione. E’ aperto alla partecipazione volontaria di insegnanti ed educatori in ambito sociale.
Il gruppo si incontra periodicamente presso la sede di via G. Ciardi , 41 a Mestre .
La sede è aperta al pubblico tutti i giorni.

LE ATTIVITÀ DEL  M.C.E.  DI VENEZIA

bambini-ragazzi       CON BAMBINI E RAGAZZI
Gli insegnanti e gli educatori associati al MCE prestano la loro opera nella scuola, il loro principale lavoro si svolge quotidianamente in classe e nei gruppi con gli allievi. Insegnanti “esperti” del MCE offrono agli insegnanti consulenza pedagogica a chi è impegnato “in prima linea” coi bambini e i ragazzi . Il MCE organizza annualmente attività rivolte alle scuole di ogni ordine e grado con una premiazione collettiva e festa finale. I temi riguardano l’Educazione alla cittadinanza attiva.In particolare quest’anno è impegnato in una Ricerca-azione con la scuola infanzia, primaria e secondaria di Spinea A GIOCAR SI FA SUL SERIO. Le esperienze presentate sono documentate in CD e possono essere consultate presso la sede.
Nei mesi di settembre-ottobre il Gt Mce ha collaborato alla 3^ edizione DRITTI NEI DIRITTI. In città bambini e ragazzi protagonisti . realizzando una propria iniziativa: IL VOLO DEI PENSIERI. Giochi e Storie in piazza con Scuola primaria Padre Kolbe e Orchestra scuola secondaria Piero Calamandrei

educatori-insegnantiCON  EDUCATORI E INSEGNANTI  
La sede MCE di Venezia è punto riferimento nazionale per la formazione degli insegnanti, In particolare vi si cura la realizzazione di convegni e corsi per la città, e non solo. In collaborazione con gli Istituti comprensivi di Spinea saranno attivati 4 laboratori sul tema del gioco:
1. IO GIOCO…. LAVORO E STUDIO, N.A.T.S. – Niños y adolescentes trabajadores .
2. RELAZIONI IN GIOCO, A. Busato , P. Scotto L.; 3.GIOCARE CON LE PAROLE, Nerina Vretenar;
4. GIOCO DANZA ESPRESSIONE, Tiziano Battaggia. In collaborazione con Proteo Venezia a Mestre, scuola G. Cesare, saranno attivati due incontri formativi su LABORATORIO GIOCHI COOPERATIVI. G. Cavinato

scuoleCON LE SCUOLE

CONSIGLI DEI RAGAZZI:  Gli insegnanti del Gruppo Mce forniscono consulenze su esperienze di progett/azione partecipata e città ‘amiche’ dei bambini/e; nell’ambito dell‘ educazione alla cittadinanza attiva utilizzando le esperienze attivate a Spinea, Martellago, Campalto, Mogliano Veneto.
Altri temi sui quali il Gruppo Mce attiva corsi formativi sono i giochi cooperativi, l’educazione ai futuri, l’educazione linguistica, la pedagogia della narrazione… realizzati in collaborazione con le reti intercultura, con Associazioni quali ‘StoriAmestre’, con comuni e biblioteche. Il gruppo collabora da tempo con gli Itinerari Educativi del Comune di Venezia proponendo laboratori didattici rivolti ai ragazzi: Un mondo di suoni e colori a cura di D. Zuccato , e Mestre Novecento a cura di N. Consentino

genitoriCON GENITORI
Il Mce mette la propria esperienza in campo educativo a disposizione di famiglie, genitori e operatori che si occupano di educazione e genitorialità sociale, collaborando stabilmente con l’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Venezia, con il Centro per l’Affido e la solidarietà familiare e con le Municipalità. Il Mce con il progetto METTIAMOCI IN GIOCO. Attiva Laboratori per genitori affidatari i italiani e stranieri. E. Borri, A. Busato, D. Canciani , M. Marchegiani, A. Mazzucco, N. Vretenar .

pubblicazioniPUBBLICAZIONI
La sede Mce di Venezia-Mestre ospita la Redazione di due collane editoriali pubblicate dall’editrice Junior: ‘Quaderni di Cooperazione Educativa’ e Biblioteca di lavoro dell’insegnante. Il gruppo Mce, organizza presentazioni dei materiali pubblicati affiancate da momenti di laboratorio,
Nella sede, dotata di una piccola biblioteca pedagogica, si possono avere anche tutte le annate di Cooperazione Educativa la rivista trimestrale monografica edita da Erickson che viene inviata a tutti gli associati. La consultazione dei testi è aperta a coloro che si preparano ai concorsi magistrali, agli studenti che sono impegnati nella realizzazione di tesi educative.
La sede del gruppo fa da punto di riferimento anche per la segreteria nazionale e per il l’Equipe del gruppo Cantieri Mce per la formazione

politicaPOLITICA SCOLASTICA del TERRITORIO
Il gruppo Mce di Venezia opera per una scuola accogliente e sicura, aperta e interculturale, democratica e laica, a norma di Costituzione. In tale direzione partecipa con propri associati a dibattiti e manifestazioni per la scuola pubblica e cerca di diffondere nel territorio, un’idea di patto educativo scuola- famiglie- territorio.

ricerca-azioneRICERCA / AZIONE
Il gruppo cooperativo apre spazi di ricerca- elaborazione di nuove proposte educative, così come nella tradizione della pedagogia attiva e delle tecniche Freinet. Nel tempo ha così proceduto all’ideazione e alla progettazione di strumenti pedagogici, percorsi didattici e materiali operativi. per stimolare la l’innovazione nella scuola. Ultima in ordine di tempo CARO AMICO TI SCRIVO. La corrispondenza scolastica.

CatturaFESTA E PRANZO SOCIALE.
Il 18 ottobre gruppo Mce ha festeggiato con un pranzo sociale i suoi 44 anni di attività in città presso il Forte Bazzera. Vi hanno partecipato circa 60 persone provenienti da vari settori cittadini e vari gruppi Mce . Sono stati esposti i manifesti e proiettati i film delle maggiori iniziative. Rilevanza ha avuto il sodalizio , il rapporto amicale continuativo di alcuni soci ( Gcarlo Cavinato e Domenico Canciani) e socie (Donatella De Cal e Isabella Albano)

CatturaGRUPPO ATTIVO OPERATIVO
Delegata RESPONSABILE Gt Mce Nerina Vretenar
Rapporti con le associazioni Maria Marchegiani
Le news del gruppo sono a cura di Anna Mazzucco
Compiti amministrativi Elio Borri
Per la segreteria nazionale M.C.E. Giancarlo Cavinato
Per l’Equipe Cantieri Mce per la formazione Domenico Canciani

 

 


INIZIATIVE 2015-2016

Progetto di Ricerca/azione “A giocar… si fa sul serio”, da svolgersi nelle classi delle scuole dell’obbligo del Comune di Spinea nel corso dell’anno scolastico 2015 – 16.

Per i docenti che aderiscono al progetto sono promossi due pomeriggi di incontri- laboratorio, con l’obiettivo di  proporre stimoli, materiali e riflessioni utili agli insegnanti per lavorare nelle classi con i bambini e i ragazzi. Alcuni laboratori sono orientati alla fascia d’età dei bambini di scuola d’infanzia e primaria, altri a quelli di scuola secondaria.

Clicca qui per maggiori informazioni.

INIZIATIVE PUBBLICHE 2014-2015

UN MATTONE A TUO NOME. Gemellaggio e corrispondenza  delle scuole veneziane con la scuola di Gentillote-Haiti.  Crowdfunding  abbinato alle iscrizioni Mce 2015
DRITTI SUI DIRITTI. Come i bambini e i ragazzi diventano cittadini .
UN MONDO IN CITTA’. Bambini venuti da lontano. Note e letture in piazza con insegnanti, Orchestra e Consiglio dei ragazzi dell’istituto comprensivo A. Gramsci. Presentazione del libro NON DOBBIAMO TACERE
SARA’ BUONA SCUOLA? incontro  e confronto con i docenti ,
LA VALUTAZIONE Progetto sperimentazione GRUPPO PROVINCIALE

di PACE & di GUERRA.  Proposta di ricerca-azione alle scuole primarie e secondarie del Comune di Spinea.
Laboratori

  • SENZA RETORICA. Immagini collettive e personali  della Pace e della Guerra .
  • CONFLITTI  & CONFRONTI per crescere: tecniche di negoziazione e di  gestione dei conflitti
  • POLLICINO NELLA STORIA.  Bambini & Guerra

POLITICHE SOCIALI Venezia

  • METTIAMOCI IN GIOCO. Laboratori per genitori affidatari i italiani e stranieri.
  • PROGETTO PIPPI.  Tutto in regola? , incontri con genitori Marcon E Quarto d’Altino.
  • QUI LA MANO. Promozione della genitorialità sociale nelle scuole. Costruzione rete di genitori affidabili.
  • GIPSY PROJECT . Incontri formativi con l’equipe multidisciplinare del Progetto nazionale ‘ROM SINTI CAMINANTI’ ,

ITINERARI EDUCATIVI Venezia

  • Mestre  Novecento. Laboratorio con  Nicoletta Consentino
  • Un mondo di suoni e colori . Laboratorio con Daniele Zuccato

RAPPORTI CON ISTITUZIONI, ENTI, ASSOCIAZIONI
Scuole : Istituto comprensivo A. Gramsci Campalto, Ist. Berna, Guggenheim, Virguilio, Don Milani, Volpi
Comune di Venezia:  Politiche SOCIALI e Politiche EDUCATIVE
Comune di Spinea Pubblica istruzione
Associazioni : ANDIS AIMC CIDI PROTEO LEGAMBIENTE, DISAL , kilometri zero

NOTE
FONTI DI FINANZIAMENTO:  Comuni  Venezia e Spinea, Coop Adriatica , donazioni private, Scuole
Le quote di adesione all’Associazione sono devolute alla sede nazionale – Via dei Sabelli 119- Roma –
Parte dei contributi ricevuti per lavori svolti vengono indirizzati alla sede nazionale quale quota parte utili gruppo territoriali
Una campagna è stata fatta in primavera per promuovere abbonamenti alla rivista Cooperazione Educativa

Share