Tagged: Valutazione formativa

Interventi ed esperienze sul tema specifico della valutazione formativa

Lettera alla Ministra Azzolina

Ultima versione della Lettera alla Ministra Azzolina con adesione di moltissime associazioni per chiedere di sostituire i voti numerici con una breve descrizione delle attività svolte e delle competenze acquisite per ciascuna area disciplinare o gruppi di discipline.

Share

Abbiamo bisogno di SCUOLA non di VOTI

Il MCE e il CIDI chiedono ai Collegi dei Docenti, già a partire dalla valutazione conclusiva dell’A.S. 2019/2020, di non utilizzare i voti numerici, bensì la definizione del profilo formativo mediante la descrizione derivante dalle osservazioni sistematiche sul percorso realizzato. Nell’articolo documenti e informazioni.

Share

Campagna VOTI A PERDERE

La scuola può produrre emancipazione dei soggetti, riuscendo a garantire a ciascuno, accanto all’esperienza della dignità, del valore personale, sociale, l’esperienza del successo formativo e il sentimento di auto efficacia. Oppure normalizzazione che, in una società non egualitaria, si traduce nel mantenere, (se non nell’amplificare) le differenze di ingresso economiche, sociali, culturali degli alunni a scuola. Per produrre emancipazione non servono VOTI. Aderite alla CAMPAGNA VOTI A PERDERE!

Share

Don Milani oggi

Una riflessione di Giancarlo Cavinato su ciò che potrebbe significare oggi Don Milani per chi insegna e vive ogni giorno la complessità del proprio ruolo, diretta in primo luogo ai nuovi insegnanti.

Share