Creazioni matematiche

Gruppo di Ricerca e Sperimentazione in Didattica della matematica

Delegata: Sonia Sorgato

Team di coordinamento: Anna Aiolfi, Valentina Garzia, Donatella Merlo, Valeria Perotti.

Sito Internet: https://creazionimatematiche.com

E-mail: creazionimatematiche@mce-fimem.it


La convinzione che la matematica sia un costrutto fatto di concetti astrusi, astratti e lontani dalla vita quotidiana spesso non ci consente di cogliere e di assaporare la bellezza di questo prodotto del pensiero umano. La ricerca del gruppo deve quindi stimolare i partecipanti a modificare il proprio sguardo rispetto alla matematica per trasmetterlo ai propri allievi.

L’esperienza di Paul Le Bohec espressa nel libro Il testo libero di matematica, le finalità e le strategie didattiche individuate nel Manifesto sull’insegnamento della matematica costituiscono le linee guida del gruppo.

Studiando, lavorando e discutendo tutti insieme, documentando e condividendo le esperienze, definiremo, strada facendo, percorsi didattici efficaci che portino gli allievi a costruire i concetti matematici di base attraverso pratiche laboratoriali che restituiscano senso alla matematica con particolare attenzione anche all’introduzione di altre pratiche appartenenti alla pedagogia freinetiana (testo libero, giornalino, piano di lavoro, corrispondenza scolastica…).

Progettare e sperimentare percorsi di reinvenzione della matematica con i nostri allievi non è qualcosa da fare da soli, occorre un gruppo di riferimento che aiuti a tenere la rotta, diventi luogo di riflessione sulle pratiche e sui risultati della loro introduzione nella didattica quotidiana e ne curi la diffusione nel Movimento.

Organizzazione

Il gruppo di ricerca ha come destinatari gli insegnanti di scuola dell’infanzia e primaria in continuità con i gruppi che operano nella fascia precedente e successiva. Ha come scopo la diffusione delle pratiche, sperimentate e ritenute valide, dentro e fuori il MCE, evitando l’autoreferenzialità, cercando modi di comunicare comprensibili a tutti, evitando quanto più possibile slogan e parole d’ordine che etichettino il gruppo e ne impediscano la naturale evoluzione. 

La gestione del gruppo è collegiale e cooperativa, si costituisce annualmente un team che organizza gli incontri e propone i temi da sviluppare raccogliendo e unificando le diverse esigenze, definisce a inizio d’anno calendario e sede degli incontri, alterna gli incontri in presenza e l’utilizzo di strumenti di comunicazione a distanza, sfrutta le potenzialità del lavoro collaborativo in rete per mantenere sempre aperto il dialogo tra i partecipanti.

Iniziative

Webinar di informazione/presentazione del progetto a settembre/ottobre 2020 diretto ai gruppi territoriali coinvolti nella sperimentazione.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.