• Senza categoria

Una grande perdita

Cari amici del MCE
oggi la scuola romana e la scuola italiana hanno perso una grande donna che ci ha aiutato a combattere tanti stereotipi e ingiustizie nella scuola. E’ morta, dopo un solo mese di malattia, Simonetta Salacone, che dopo essere stata maestra elementare era stata a lungo Direttrice della scuola Iqbal Masih in una periferia romana, una scuola che ha accolto bambini di tutti paesi, che ha ascoltato i genitori in tante lingue, la scuola dove c’è un coro multietnico “Se … sta voce”, la scuola dove si sono formati tanti nostri giovani. Un esempio scomodo, forte, deciso. Anche difficile da ereditare e portare avanti.
E in pensione ha continuato a offrire le sue spregiudicate riflessioni su tutti i provvedimenti della scuola e ad impegnarsi per la città presentandosi alle elezioni comunali, permettendo a tanti di noi, per una volta, di votare in modo convinto e felice.
La ricordiamo per tante manifestazioni fatte insieme, tante battaglie democratiche anche all’interno del “nostro” schieramento, con la sua voce agitata dalla passione e dal desiderio di dire chiaramente il suo pensiero divergente.
La ringraziamo per l’esempio e per l’amicizia
Nicoletta e Walter

Il Movimento di cooperazione educativa è grato a Simonetta per quanto ha fatto per la scuola di tutti e di tutte: dall’accoglienza e la cura dei bambini rom alla resistenza alle manomissioni alla scuola pubblica nell’era Moratti e poi Gelmini, alla critica alle prove INVALSI, all’amore per il suo lavoro inteso come garanzia e presidio di diritti.

Giancarlo Cavinato

http://contropiano.org/regionali/lazio/2017/01/27/roma-morta-simonetta-salacone-088310

Ricordo di Simonetta Salacone venerdì 17 marzo 2017 dalle 17 alle 22 Scuola Iqbal Masih – Istituto comprensivo Via Ferraironi, 38 – Roma

Share

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.