Terrorismo in Burkina Faso

Dal Burkina Faso arrivano notizie inquietanti che fanno temere una escalation di violenza. E’ grave infatti il bilancio dell’ultima settimana di terrorismo.
I giornali locali e quelli internazionali hanno riportato la notizia dell’uccisione di 5 insegnanti per opera dei terroristi del movimento jihadista sotto gli occhi dei loro alunni nella regione dell’Est.
Nella regione del Nord un attacco in una chiesa protestante durante il culto ha fatto sei vittime.
In diverse zone del paese sono state bruciate delle scuole, mandando in fumo con i libri, le attrezzature, i materiali, anni di faticoso impegno degli insegnanti locali per realizzare in quei villaggi una proposta educativa da cui partire e investire per lo sviluppo del loro Paese.
Un nostro amico e collaboratore, la cui scuola è stata bruciata, ci scrive “Noi ci stiamo rimettendo dall’emozione, ma per il momento abbiamo lasciato il villaggio. Per il Burkina tutto questo è molto inquietante ma non dobbiamo farci vincere dalla paura”.

Il MCE esprime solidarietà, vicinanza ai tanti amici, ai colleghi e a tutto il popolo burkinabé e forte sostegno affinché perseverino nella loro coraggiosa militanza per lo sviluppo della scuola e del Burkina Faso.

Share

You may also like...