Tagged: Diritti degli insegnanti

La ferita più grande

Il Movimento di Cooperazione Educativa esprime solidarietà all’insegnante di Palermo sospesa dall’Ufficio Scolastico Provinciale. È tempo di esprimere con più forza e determinazione la nostra responsabilità politico-pedagogica, di stare con consapevolezza nella nostra posizione di lotta per la difesa della scuola pubblica e per un’Italia più giusta. Firmate la petizione.

Share

La ‘buona scuola’ al palo: merito e chiamata diretta

Intervento della segreteria nazionale sulle deleghe della L. 107 in particolare sulla questione del “merito” e sulla chiamata diretta dei docenti che lascia le scuole nelle condizioni di prima della 107: no risorse, no piani di formazione, no stabilizzazione degli organici, …. La montagna partorì il topolino.

Share