Centro di Documentazione ‘Marika Aureli’

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DELLA PEDAGOGIA

Seguiteci su Facebook

https://www.facebook.com/groups/540386826054644

Il centro di documentazione rappresenta una parte importante della scuola italiana. Si propone la valorizzazione della produzione pedagogica del Mce e il recupero dei documenti scolastici, didattici ed educativi fin qui elaborati. L’archivio contiene documenti, monografie, periodici, giornali scolastici e materiali grigi. E’ suddiviso in quattro sezioni.
A- Opere pedagogiche
Contiene le opere di numerosi e importanti autori che si rifanno alle pratiche e alle teorie della pedagogia attiva a cominciare da Celestin ed Elise Freinet, fondatori del Federazione Internazionale di Ecole Moderne (Fimem).
B- Pubblicazioni a cura Mce
Contiene l’intera serie dei Quaderni di C.E. dagli anni ‘70 ad oggi, strumenti dedicati al lavoro degli insegnanti, dalla riflessione pedagogica alle didattiche disciplinari. La sezione documenta le proposte e i materiali per la formazione degli insegnanti.
C- Le buone pratiche della pedagogia popolare
Contiene La biblioteca di lavoro curata da Mario Lodi; BT Biblioteque du Travail sia in edizione italiana che francese; guide didattiche,   giornali scolastici. La sezione è particolarmente ricca di opere che riguardano i temi dell’educazione linguistica,  espressiva e interculturale.
D- Emeroteca
Contiene l’intera raccolta della rivista Cooperazione Educativa (dal 1951 ad oggi); riviste quali A & B, Andersen, Bambini, Ecole, H Parlante, Infanzia, Insegnare, Vita scolastica, Riforma della scuola, Scuola e città, Scuola italiana moderna, Orientamenti pedagogici, Pedagogika, Educateur, Perspectiva escolar e altre. La sezione contiene anche il periodico Informazioni Mce che accompagna la vita associativa dal 1954 al 2001 testimoniandone attività, convegni, laboratori e  seminari.

Share