Per una comune umanità

Il mondo dell’educazione è in allarme a fronte della preoccupante situazione che si sta determinando nel paese: discriminazioni istituzionalizzate come la mancata approvazione dello ius soli, l’agitazione di stereotipi a rinforzo di una mentalità etnocentrica, la violenza verbale, il rifiuto dell’accoglienza, i bambini migranti usati come ostaggi ,…

Lunedì 3 settembre presso il Centro Servizi Volontariato della regione Lazio ( CESV) a Roma si sono riunite 30 associazioni professionali, enti, organizzazioni sindacali, strutture educative, per costituire un tavolo interassociativo.

Fra queste oltre al MCE, al CIDI, al CEMEA, a LEGAMBIENTE, all’ADI, a PROTEO, erano presenti LIBERA, la SIPED (Società italiana di pedagogia), la FONDAZIONE MONTESSORI, la FLC-CGIL, Centro psicopedagogico per la pace, AIMC, SOS Razzismo Italia e molte altre (ci riserviamo di pubblicare presto l’elenco completo).

Riteniamo che la sottrazione di diritti a dei gruppi sociali abbia conseguenze profonde sull’insieme della popolazione.

Intendiamo perciò formulare proposte e organizzare iniziative di sensibilizzazione rivolte al mondo della scuola, della ricerca, della formazione e più in generale alla società civile.

Fra le prime iniziative verrà stilato un manifesto pedagogico e si proporrà ai collegi docenti di progettare percorsi di ricerca e conoscenza (ad esempio sulla conoscenza dell’Africa, sulle cause delle guerre, sul razzismo, sui diritti umani…),

Il tavolo intende essere stimolo positivo al cambiamento percettivo, culturale, sociale, per l’accoglienza e l’inclusione.

Per adesioni: cavinatogc@alice.it

Leggi l’articolo di Franco Lorenzoni comparso oggi su Repubblica: Per una scuola che contribuisca alla costruzione di una società aperta a partire dal riconoscimento rigoroso della dignità di ogni essere umano.

Slide dell’incontro del 3 settembre  “BAMBINI MIGRANTI ROM…”

Verbale dell’incontro del 3 settembre

In continuo aggiornamento…..

ASSOCIAZIONI ENTI STRUTTURE FORMATIVE ORGANIZZAZIONI SINDACALI …

ADERENTI/PARTECIPANTI INCONTRO 3/IX ( in grassetto)

A BUON DIRITTO

Luigi Manconi

Valentina Calderone

ADI

presidente Alessandra Cenerini

referente Dora Acri

AIMC

presidente Giuseppe Desideri

AMDZ Associazione maestro Dino Zanella Conegliano V.to

presidente Edi Zanchetta

ANFIS

presidente Riccardo Scaglioni

ARCHIVIO DISARMO Roma

presidente Fabrizio Battistelli

vicepresidente Maurizio Simoncelli

ARCHIVIO DELLE MEMORIE MIGRANTI

Alessandro Triulzi

ARCI

presidente Chiavacci Francesca

ASINITAS

Alessandra Smerilli

Cecilia Bartoli

BOTTEGA DELLA COMUNICAZIONE E DELLA DIDATTICA Napoli

Lanfranco Genito

CASA DELLE ARTI E DEL GIOCO Drizzona

Cosetta Lodi

CASA LABORATORIO CENCI

Franco Lorenzoni

CEMEA

Claudio Tosi Cemea Mezzogiorno

Claudio Roncoroni Veneto

CENTRO PSICOPEDAGOGICO PER LA PACE Piacenza

presidente Daniele Novara

CENTRO LEGALITA’ E INCLUSIONE Rocca di Bentivoglio ( Bo)

Luisa Zaghi

CESV Centro Servizi Volontariato regione Lazio

Paola Springhetti

Claudio Tosi

Chiara Castri

CGD

presidente Angela Nava

Lomi Tina

Crostella Susanna

CIDI

presidente Giuseppe Bagni

DemA Democrazia e autonomia

presidente Annamaria Palmieri ass. P.I. Napoli/ referente infanzia ANCI

DIPARTIMENTO NAZIONALE POLITICHE MIGRATORIE UIL

Angela Scalzo

EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE

Paola Berbeglia

FORUM REGIONALE PER L’EDUCAZIONE E LA SCUOLA-Piemonte

Loredana Ferrero

www.forumscuolapiemonte.it

Associazioni aderenti:  Aede, Aiig, Aimc, Amnt, Andis, Anisn, Anfis, Arci s.c.to., Asapi, Cidi, Cis, Fiep, Fnism, Gnni, Gruppo Abele/scuola-giovani, Rete Insegnareducando, Casa Insegnanti, Legambiente/ scuola e formazione Piemonte, Lend, Mce, Proteo/fare e sapere, Sistema Multiproposta, Uciim

FLC

segretario Francesco Sinopoli

Raffaella Mortellaro

Anna Fedeli

CGIL

Fabrizio Dacrema

FONDAZIONE MONTESSORI

Coluccelli Sonia

FONDAZIONE MONDO DIGITALE Roma

Cecilia Stajano

Rosy D’Elia

FORUM VENETO

Antonio Giacobbi coordinatore

GIOLLI coop- Teatro di Boal

Roberto Mazzini

LEGAMBIENTE

presidente Vittorio Cogliati Dezza

LEGAMBIENTE SCUOLA E FORMAZIONE

presidente Vanessa Pallucchi

LIBERA

presidente Luigi Ciotti

Giuseppe De Marzo

LIBERA UNIVERSITA’ DEL GIOCO ( LIUNGI)

presidente Roberto Farné

MCE

segretario Giancarlo Cavinato

Domenico Campana

Anna D’Auria

PROTEO FARE SAPERE

presidente Sergio Sorella

Gennaro Lopez

REDAZIONE COMUNE

Carmosino Gianluca

RETE DI COOPERAZIONE EDUCATIVA ‘C’E’ SPERANZA SE ACCADE @’

coordinatore Carlo Ridolfi

RETE DEGLI STUDENTI MEDI

G.Marco Manfreda

RIVISTA INSEGNARE

direttore Mario Ambel

Angelelli Rosanna

RIVISTA COOPERAZIONE EDUCATIVA

direttrice Cristina Contri

D’Auria Anna

RIVISTA INFANZIA

direttore Farné Roberto

RIVISTA GLI ASINI

direttore Nicola Villa

SAVE THE CHILDREN

Giusy D’Alconzo

Francesca Sangermano

SCUOLA PENNNY WIRTON Roma

Eraldo Affinati

due insegnanti

SCUOLE MIGRANTI

Paola Piva

SIF Scuola interculturale di formazione MCE

Graziella Conte

SIPED società italiana di pedagogia

presidente Polenghi Simonetta

Massimo Baldacci

Massimiliano Fiorucci

Marco Catarci

SOS RAZZISMO ITALIA

Alberto Sera

TAVOLA DELLA PACE

coordinatore Flavio Lotti

UCIIM

presidente Elena Fazi

UN PONTE PER…

Angelica Romano

WELCOMING EUROPE

Laura Botti

PERSONE ADERENTI/PARTECIPANTI INCONTRO 3/IX ( in grassetto)

Bottero Enrico- Cederna Giulio- Cederna Giuseppe- Lucchini Egidio- Rajmo Christian- Mion Cinzia- Quercioli Franco- Rossi Doria Marco- Katugampala Suranga—

Tonucci Francesco- Canevaro Andrea- Tansini Myrice– Tobagi Benedetta- Argiropulos Dimitris- Dagmani Ymer- Bacchi Maria- Fusacchia Giuseppe

Share

You may also like...

3 Responses

  1. Michele Cocchi ha detto:

    Buonasera,

    mi chiamo Michele Cocchi e sono uno psicoterapeuta dell’età evolutiva che lavora a Pistoia e a Prato. Ho letto del tavolo interassociativo sul sito dell’MCE e come ho già scritto a Giancarlo Cavinato (che mi ha dato maggiori informazioni) sarò felice di poter dare, se possibile, il mio contributo, non solo come terapeuta che si occupa del disagio dei ragazzi, ma soprattutto come cittadino italiano, sconvolto e indignato per l’aggravarsi quotidiano della nostra condizione socio-politica, sopratutto in termini di accoglienza, convivenza e interesse per l’Altro.
    Sono molto felice che questo tavolo sia nato, e spero davvero che possa essere l’inizio di un lungo percorso condiviso dove esperienze, conoscenze e affetti diversi possano embricarsi per generare pensieri, parole ma anche nuove umane proposte,

    Michele

  2. Donatella Merlo ha detto:

    Grazie Michele a nome di tutti. Invito altri a commentare e ad esprimere i loro pensieri rispetto alle iniziative proposte dal tavolo.

  3. Donatella Merlo ha detto:

    Riceviamo da un lettore:
    “Buonasera,

    mi chiamo Michele Cocchi e sono uno psicoterapeuta dell’età evolutiva che lavora a Pistoia e a Prato. Ho letto del tavolo interassociativo sul sito dell’MCE e sarei davvero molto interessato ad avere maggiori informazioni, non solo come terapeuta che si occupa del disagio dei ragazzi, ma soprattutto come cittadino italiano, sconvolto e indignato per l’aggravarsi quotidiano della nostra condizione socio-politica, sopratutto in termini di accoglienza, convivenza e interesse per l’Altro.

    Grazie di cuore, per il vostro prezioso lavoro, e le vostre iniziative

    MIchele Cocchi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.