Laboratorio didattico

TERZO PASSO: LAVORO A CLASSI APERTE

Azione concreta: Il laboratorio didattico

Perché proponiamo come terzo passo l’apertura delle classi costruendo momenti periodici di laboratorio didattico?

Compito della scuola è costruire le condizioni perché la comprensione e l’interpretazione della realtà da soggettive si trasformino in condivise e intersoggettive. Il mondo sociale, scrive Bruner, si costruisce, ricostruisce, interpreta con modalità narrative.

Di qui l’importanza di un contesto organizzato: un’aula progettata e predisposta con cura costituisce un ambiente favorevole ad obiettivi cognitivi e sociali, è il modo che offriamo al corpo e alla mente dei bambini per agire, pensare, dare significato, progettare, anticipare lo sviluppo delle situazioni e coordinare le proprie azioni con quelle degli altri.

Ma l’organizzazione del contesto è una precondizione; narrare e narrarsi, co-costruire significati, ampliare i propri modelli interpretativi non può realizzarsi in gruppi chiusi, in cui si condividono tutte le stesse esperienze e attività.

L’organizzazione di gruppi mobili, eterogenei, con indicazioni di lavoro diversificate, crea una mobilità, un’aspettativa, un desiderio di integrare le proprie ricerche con quelle degli altri.

Il primo dispositivo che proponiamo per rendere operative questo passo è la didattica per laboratori, ‘una mente collettiva’ a cui ognuno partecipa, apporta idee, rappresentazioni mentali, ipotesi, tentativi, ed elabora attraverso le proprie specificità e intelligenze.

Se vuoi capire come poter attuare la didattica per laboratori e se vuoi conoscere altre proposte di didattica attiva vai nella sezione moodle al seguente link: CLASSI APERTE

Lì troverai una prima sezione con le istruzioni per l’uso: pochi documenti multimediali che ti consentiranno di capire come mettere in pratica la tecnica. A seguire troverai gli approfondimenti, le esperienze e le altre tecniche di costruzione di laboratorio didattico.

Se proprio non ti raccapezzi, oppure vuoi suggerire dei materiali utili, o metterti in rete con il gruppo che sperimenta questo passo puoi metterti in contatto con il nostro gruppo di supporto inviando una mail a: classiaperte@mce-fimem.it

Share