La Carovana dei Pacifici

Pubblichiamo l’appello che ci è giunto dalla Rete di Cooperazione Educativa  “C’è speranza se accade @”

In allegato la lettera per le scuole.

 

Alle scuole, alle maestre e ai genitori dei bambini che hanno partecipato al percorso sui conflitti e sulla pace inviando i loro Pacifici come segno di volontà di Pace
A biblioteche, associazioni, gruppi, alle cittadine e ai cittadini impegnati a costruire relazioni pacifiche

Vi scrivo, da parte della Rete di Cooperazione Educativa “C’è speranza se accade @”, in un momento molto delicato per la Pace.

Abbiamo preparato una lettera aperta, indirizzata alle scuole italiane che hanno aderito al progetto della “Carovana dei Pacifici”-
ma anche, naturalmente, alle nuove classi che desiderano aggiungersi al nostro cammino – con una richiesta e una proposta concreta.
Un piccolo seme da mettere a dimora con speranza!

Vi chiediamo di leggerla e di diffonderla, se ne condividete il contenuto.

La prossima settimana una delegazione della Rete si recherà a Gernika, in occasione dell’ottantesimo anniversario del bombardamento che nel 1937 – ad opera di squadriglie di aviazione tedesche e italiane – rase al suolo la città basca. Trovate allegato anche il comunicato stampa relativo al nostro viaggio. Aiutateci a diffondere il più possibile la notizia.

Altre informazioni si possono leggere qui su Comune-info:

http://comune-info.net/2016/05/pedagogia-della-memoria/

http://comune-info.net/2017/04/lettera-alle-scuole-un-grido-la-guerra/

Grazie a tutti per l’attenzione e la collaborazione.

Luciana Bertinato

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *