Gruppo di Ferrara

Attività del gruppo

Attività 2016-2017

Diverse le proposte ipotizzate per il 2016-17 (Mostra La scuola di Mario Lodi; “Il senso dell’educare”; Esercizi di scrittura autoanalitica; Declinazioni della corrispondenza; Analisi semantica di precedente esperienza formativa del Gruppo), ma su tutte prevale l’esigenza di approfondire quale domanda formativa intendiamo incontrare, con quali strumenti, con quale linguaggio.

Sarà questo l’impegno del Gruppo nel primo periodo dell’anno 2016-17, con il progetto di lasciare margini aperti al contributo attivo ed originale di ciascun componente del Gruppo. Questa ricerca propedeutica si riverbererà sulla scelta delle successive proposte formative indirizzate all’esterno.

 

Nel corso del 2015-16 l’attività del piccolo gruppo “attivo” si è caratterizzata per le seguenti attività:

  1. Studio collettivo della legge 107/2015, cercando di individuare le “matrici storiche” e le “contingenze politiche”, con andate e ritorni della riflessione tra il testo della legge e le esperienze della gestione quotidiana degli Istituti. Alla lettura degli articoli di maggiore interesse si sono intercalate esperienze gestionali e didattiche (rapporto preside-collegio-commissioni; valutazione e didattica per competenze; produzione scritta degli alunni; allestimento di mostre). Di ciascun incontro, ordinariamente settimanale, si è redatta sintesi scritta.
  2. Gruppo di ricerca-formazione “Il sapere dell’esperienza”, animato da Luciana Canetti. Obiettivo della proposta: porre in condizione i soggetti in formazione, in questo caso insegnanti, di “vedere” il valore e il significato della propria esperienza professionale.

Riferimenti teorico-pratici: i principi della pedagogia Freinet, l’analisi testuale di Roland Barthes, Il Sapere dell’Esperienza di Paolo Jedlowski, le tecniche del laboratorio adulto.

La proposta, indirizzata alle scuole della provincia di ogni ordine e grado, ha raccolto l’adesione di 6 insegnanti per complessivi 8 incontri di 2 ore ciascuno. La cura documentaria del materiale prodotto è tuttora in corso.

 

Nel corso del 2014 ci hanno fortemente impegnati due attività:

  1. Progettazione, predisposizione, conduzione collettiva di due laboratori sulla scrittura (Scrivere Ricercare e Scrivere in cammino)
  2. Progettazione, allestimento, conduzione dei contributi concordati nell’ambito della organizzazione della RIDEF ITALIA 2014 (Ospitalità, Prima accoglienza, Allestimento mostra Corrispondenza con i Pays de la Loire, Mostra attività campi terremotati 2012, Escursione a Ferrara,  PostRIDEF Itinerante.)

 

Share