E come potevamo noi cantare…

Contributi alla riflessione sui fatti di Parigi

E come potevamo noi cantare (Domenico Canciani)

Nous savions que la vie était fragile (Philippe Meirieu)

Iniziativa di ‘Gessetti colorati’ per info vai al sito

Il MCE nell’aderire alla proposta alle scuole di ‘Gessetti colorati’ ancora una volta non può che esprimere l’auspicio che una vera pace comincia nell’incontro nel dialogo nella rinuncia ad elementi di forza e di prevalenza delle proprie prerogative identitarie. Nel condividere il dolore per le vittime, non possiamo non tener presente che un’economia delle collusioni, della vendita di armi, della speculazione finanziaria non può che incentivare il moltiplicarsi delle cause di conflitto.

Movimento di Cooperazione Educativa

Immagine in home page: Un biglietto, dei fiori e dei lumini davanti all’ambasciata francese di Berlino, il 14 novembre (TOBIAS SCHWARZ/AFP/Getty Images)

Share

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.