Presentazione del Tour politico pedagogico: Un’altra Scuola è possibile!

Il MCE organizza un Tour pedagogico-Politico Un’altra Scuola è possibile! e con finalità quella di una scuola cooperativa, laica, inclusiva, pubblica, democratica ed  usando alcune metafore:

– Andare avanti guardando indietro (presa dal rugby)

– “Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio (proverbio africano)

Chiedendoci dove stanno andando la cultura e la scuola in questa fase del capitalismo

– perché pensiamo che il MCE protagonista”profetico” ed un po’ “grillo parlante” nella II metà del ‘900, oggi vuole “andare avanti, guardando indietro” ai maestri di allora, non solo Freinet, ma anche Dolci, Milani, Freire, Manzi, Rodari e, tenendo conto anche delle intelligenze multiple di Gardner, delle mappe concettuali di Novak,  di Vygotskij, del costruttivismo,  possa dire ritenendo possibile affermare ancora una volta la validità di una scuola diversa da quella ancora trasmissiva di oggi in una società dominata dal liberismo

– andando in giro in modo nomade, meticciandosi e incontrando/raccogliendo esperienze formative e le convergenze parallele di tanti altri. “Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio”  oggi “globale” sempre di più, il MCE meticcio e migrante in un epoca di migranti incontra realtà diverse, istituzioni  e compagni di percorso diverse associazioni, gruppi di volontariato, che si battono per una “scuola nuova”, che con loro vogliamo continuare a costruire.

– concludendolo a Barbiana dove una scuola popolare ha scosso a suo tempo l’establishment della scuola trasmissiva e di classe ed ancora oggi resta simbolo;  ci saremo?

La presentazione del Tour avviene a Roma il 7 marzo 2016 h 17.00  presso IC “Tiburtina Antica 25” –  Teatro Mancini – plesso Saffi in via dei Sardi n° 37 – Roma con la partecipazione di Marco Rossi Doria ed un intervento in videoconferenza di Amico Dolci.

– L’ incontro sarà trasmesso in diretta video sul sito www.bottegacd.it

 

Comunicato stampa

LE TAPPE DEL TOUR AD OGGI

Tour al 02 febbraio

Share

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.